PER LE AZIENDE

Scadenze contributive e Decorrenza Prestazioni

La contribuzione a Sanimoda è trimestrale anticipata e spetta ai dipendenti in forza, non in prova, nel primo giorno lavorativo del trimestre, con le condizioni contrattuali previste dal CCNL applicato dall’Azienda e dal Regolamento di Sanimoda.

Le modalità di contribuzione sono indicate nella sezione Contribuzione.

È cura delle aziende predisporre la distinta nell’Area Riservata, provvedere al pagamento con bonifico e assicurarsi che vi sia l’abbinamento tra i due entro queste scadenze:

CCNL IMPORTO DA VERSARE SCADENZA CONTRIBUZIONE BASE OCCUPAZIONALE* PERIODO DI RIFERIMENTO DECORRENZA PRESTAZIONI
  • Giocattoli
€ 24 20/01 01/01 Gennaio
Febbraio
Marzo
01/04
€ 24 20/04 01/04 Aprile
Maggio
Giugno
01/07
€ 24 20/07 01/07 Luglio
Agosto
Settembre
01/10
€ 24 20/10 01/10 Ottobre
Novembre
Dicembre
01/01
Trimestre 1 2 3 4
Scadenza 20-gen 20-apr 20-lug 20-ott
Base occupazionale di riferimento* 02-gen 01-apr 01-lug 01-ott
Mensilità da versare Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
Contributo per dipendente 45€ o 36€
a seconda del CCNL applicato e del Piano selezionato**
45€ o 36€
a seconda del CCNL applicato e del Piano selezionato**
45€ o 36€
a seconda del CCNL applicato e del Piano selezionato**
45€ o 36€
a seconda del CCNL applicato e del Piano selezionato**

 

*La base occupazionale è quella del primo giorno lavorativo del trimestre.

**L’importo del contributo è definito dal CCNL applicato e determina la copertura sanitaria definita dai nostri Piani sanitari:

  • Tessile Abbigliamento Industria: 45,00€ con accesso al Piano sanitario PREMIUM
  • Calzature; Occhialeria; Pelle Cuoio Ombrelli e ombrelloni; Penne; Spazzole, pennelli e scope; Concerie industriali; Giocattoli: 36,00€ con accesso al Piano sanitario PLUS.

Le Aziende che prevedono il versamento di 36,00€ possono optare per un Piano sanitario migliorativo da destinare ai dipendenti, come da artt. 4.5 e seguenti del Regolamento.

Il primo contributo ricevuto da un dipendente iscritto corrisponde alla quota di iscrizione, l’attivazione della copertura sanitaria è prevista con il secondo contributo.

Poiché le scadenze contributive cadono nel corso del trimestre, per garantire una continuità di copertura sanitaria agli iscritti, Sanimoda conferma in anticipo la copertura del trimestre successivo a quello in corso con le seguenti modalità:

  • alla metà dell’ultimo mese del trimestre corrente, Sanimoda conferma la copertura per tutti coloro che siano in stato Attivo (a indicare il rapporto di lavoro in essere) e che abbiano ricevuto contribuzione per il trimestre corrente
  • tutti coloro che risultino infine essere in stato cessato o sospeso nell’ultimo giorno del trimestre in corso, non saranno proposti per la copertura del trimestre successivo. Per questo motivo l’Azienda è tenuta ad aggiornare lo stato del dipendente nell’Area riservata.

La cessazione del lavoratore deve essere indicata entro la fine del trimestre in cui sia venuto meno il rapporto di lavoro o l’obbligo di contribuzione. Nel caso in cui un’azienda non adempisse a questo obbligo, Sanimoda potrebbe chiedere il versamento del contributo omesso per i dipendenti il cui stato non sia stato aggiornato per tempo, come Regolamento (art.10).

Lo stato occupazionale dell’iscritto concorre, insieme alla contribuzione regolare, a una corretta gestione della sua copertura assicurativa.

Per i casi di ASSUNZIONI E CESSAZIONI NEL CORSO DEL TRIMESTRE visita la pagina dedicata.