PER LE AZIENDE

CONTRIBUZIONE

Tutte le procedure relative all’iscrizione e alla contribuzione al fondo sono consultabili nel Manuale operativo del Fondo.

Per contribuzione si intende la creazione della distinta, la ricezione del bonifico di pari importo ed il loro corretto abbinamento.
La contribuzione a SANIMODA è trimestrale anticipata, secondo il seguente schema di versamento:

SCADENZE PERIODO DI RIFERIMENTO
20 gennaio 1° trimestre (gennaio, febbraio, marzo)
20 aprile 2° trimestre (aprile, maggio, giugno)
20 luglio 3° trimestre (luglio, agosto, settembre)
20 ottobre 4° trimestre (ottobre, novembre, dicembre)

Per iscrivere i lavoratori ed elaborare la distinta di versamento, l’azienda ha due possibilità:

  • Caricare, tramite upload, i file contributivi in formato .txt nell’Area riservata azienda. Scarica il tracciato e la guida relativa al suo utilizzo;
  • Censire gli aderenti e inserire la distinta on line con i dati relativi a ciascun iscritto nell’Area riservata azienda.

Attraverso la voce dell’Area Riservata Azienda Elenco distinte è possibile stampare l’ordine di bonifico relativo alla distinta creata: il file contiene tutte le indicazioni, quali codice iban, causale e importo, per predisporre il bonifico correttamente.

Per inviare la distinta di contribuzione al Fondo sono disponibili due modalità:

I dati per effettuare i bonifici di contribuzione sono i seguenti:

Beneficiario: SANIMODA
Codice IBAN: IT08 X030 6909 6061 0000 0154 628
Causale: Codice fiscale(11 caratteri)DOLLARODenominazione sociale(massimo 40 caratteri)DOLLAROAAAATT*

*AAAATT – (Anno e numero del trimestre contributivo: es. per 1° trimestre 2019 scrivere 201901)
Ad es. 00101010101DOLLAROmanifatturarossiDOLLARO201901

Preghiamo di porre particolare attenzione alla corretta compilazione della causale di bonifico.
L’assenza del Codice Fiscale dell’azienda nella causale comporta il mancato riconoscimento, determinando l’omissione contributiva.

La distinta di contribuzione è l’unico elemento che certifica l’iscrizione dei lavoratori al Fondo e, insieme al bonifico di pari importo, determina la regolarità dei premi versati dall’azienda e l’attribuzione degli stessi ai singoli dipendenti. Se l’abbinamento non dovesse andare a buon fine, l’azienda risulterà in errore e i dipendenti non potranno usufruire della copertura sanitaria per omissione contributiva. Il Fondo invierà una segnalazione d’anomalia tramite email agli indirizzi indicati in anagrafica per sanare la situazione.

Solo a seguito dell’abbinamento, il Fondo può procedere al versamento del premio e quindi l’azienda potrà ottenere la copertura sanitaria per i lavoratori. Consigliamo di tenere monitorata la posizione dell’azienda oppure di contattare il Fondo per verificare il corretto abbinamento della distinta e del bonifico.

I versamenti sono soggetti al contributo di solidarietà del 10% che deve essere versato all’INPS mediante il mod. UNIEMENS utilizzando il codice M980.

AZIENDE CCNL CALZATURE

Entro il 31.03.2019 l’azienda con CCNL Calzature deve procedere alla registrazione della propria ragione sociale all’interno della voce Registrazione azienda : seguendo la procedura guidata, verranno inviate due email all’indirizzo fornito, la prima per confermare l’iscrizione e la seconda, consecutiva alla prima, contenente ID e password.

Successivamente, l’azienda deve inserire le anagrafiche dei lavoratori in forza il 31.03.2019 (base occupazionale), scegliendo tra le due modalità:

Attraverso l’upload del file TXT (Scarica il tracciato e la guida)

È possibile caricare i file contributivi in formato .txt nell’Area riservata azienda.

Il file caricato funge anche da distinta di contribuzione, visibile nella voce Elenco distinte: la distinta verrà caricata, ma resa non abbinabile. Dopo una verifica, il fondo trasformerà la distinta in abbinabile a partire dal mese aprile e consentendo, quindi, l’abbinamento con il bonifico.

Attraverso l’Area Riservata, censendo i dipendenti nella voce Nuovo aderente

È possibile caricare l’anagrafica di ciascun dipendente attraverso l’area riservata azienda, inserendo i dati anagrafici richiesti.

Ricordiamo alle aziende che inseriscono le anagrafiche attraverso l’Area Azienda che, a partire dal 1° aprile,  è necessario creare la distinta di contribuzione dalla voce Generazione distinta. Il solo inserimento dei dipendenti non costituisce in alcun modo la distinta di contribuzione.

Solo per il 2° trimestre, le aziende che applicano il CCNL Calzature, sono tenute al versamento di una quota pari a 40 euro, così suddivisa: 12 euro maggio, 12 euro giugno, 16 euro quota una tantum.La quota una tantum consente ai dipendenti l’accesso alle prestazioni a partire dal 1° maggio ed è consentita solamente per la contribuzione relativa al 2° trimestre 2019.

ATTENZIONE! Qualora l’azienda decidesse d’iscriversi a partire dal 3° trimestre, la contribuzione trimestrale seguirà le regole ordinarie: sarà pari a 36 € e, se regolare, la copertura sanitaria per i nuovi iscritti inizierà dal trimestre successivo alla prima di contribuzione.